Tag Archives: evoluzione della specie

Il sogno e il sognatore

BLOGIl sognatore sono io.

Ho sempre sognato di diventare un “artista”. Sottovoce, sottotono, piano piano. Perché allora – molti anni fa, quando ero un giovane di belle speranze – era vietato farlo. L’artista intendo: lo so, è una parola un po’ presuntuosa ma non conosco altro termine per individuare un mestiere in cui si fa della creatività e della fantasia il motore principale. Per cui passatemi il termine.  Il liceo artistico lo facevano i “fattoni”, i “fannulloni”. Nessuno lo diceva ma il messaggio era chiaro: “devi studiare e imparare un mestiere”. Nessuno mi ha imposto di prendere la strada sbagliata a quel bivio. L’ho presa da solo, perché era così. Punto.

Quanti appunti, fogli di esercizi, pagine di libri scarabocchiate, imbrattate,  rovinate. Solo per dar sfogo a quella spinta istintiva di dover dare un segno alle proprie idee, sentimenti, emozioni. Mentre mi occupavo di tutt’altro.

Dopo anni di lavoro, sacrificio e delusioni, per sfogo, per sbaglio e anche grazie a internet mi sono messo a fare fumetti. Per sola soddisfazione personale. In pochi anni sono evoluto, senza uno straccio di preparazione o studio artistico. E contemporaneamente tante gente si è avvicinata. Mi domando spesso: cosa sarei potuto diventare se ne avessi fatto il mio mestiere fin da subito, scegliendo la giusta strada a quel bivio? Forse tutto, forse niente. E così piano piano mi sono tolto la soddisfazione di pubblicare su una rivista vera (windnews), di avere un piccolissimo seguito di “fan” su internet, di destare l’interesse di un importante testata di informazione (tom’s hardware) con la quale collaboro da 3 anni, oltre a varie cosette in giro.

Ormai è tardi per fare l’artista. Sono grande, ho 46 anni, so distinguere le illusioni dalla realtà. Per cui mi accontento, faccio piccoli passi, piccole cose… e mi diverto. Sì, mi diverto un sacco. Ridendo e scherzando, da quando ho cominciato – non senza grandi sacrifici – a produrre materiale con cadenze fisse, le cose hanno preso una piega inaspettata.

E così, a forza di produrre  bischerate qualcuno una mattina si è svegliato, ha visto le mie cose ed ha pensato che forse mi meritavo una piccola, piccolissima possibilità. Quelle 100+ tavole in B/N che mi sono costate tante serate/notti, tanti sabati/domeniche e anche tanti “brutti commenti” in rete adesso diventano un libro.

Sì, avete capito bene: UN LIBRO!

Un libro vero, fatto di pagine di carta. Consideratemi antiquato, ma il “mio libro” lo voglio stringere tra le mani e lo voglio sfogliare e sentirne l’odore. Me lo porterò a letto, la sera, come un orsacchiotto.

cover-cryx2La cosa più importante di questa storia è questa: ho dimostrato – soprattutto a me stesso – che sono in grado di realizzare un fumetto, imperfetto, immaturo, non professionale ma… un fumetto “vero”. E tutto con le mie sole forze, un po’ di fortuna e anche un po’ contro tutto e tutti. E sono gonfio d’orgoglio!

Dunque a breve (giovedì 15 ottobre), edito da Periscopio Edizioni, uscirà il mio libro a fumetti “L’evoluzione della specie” e, cosa incredibile, sarà distribuito come un libro vero, da un distributore vero nelle fumetterie e librerie vere e sarà pure in vendita su amazon e ibs, oltre che su tom’s hardware e, naturalmente, sul sito dell’editore Periscopio Edizioni!

E non è finita: per una serie di incredibili e fortuite congiunzioni astrali, allineamenti di pianeti e sacrifici umani, con molta probabilità sarò presente, in qualità di “autore”, col mio banchetto a Lucca comics 2015. Venite a trovarmi! Dove? Ma allo stand di tom’s hardware, naturalmente.

Il sognatore sono io, il sogno è il mio libro. Non svegliatemi ancora … vi prego!

edizioni-periscopio-300

Prove di stampa: il numero zero

Evoluzione della specie “numero zero”.

Queste foto risalgono ad Aprile. La prima prova di stampa del mio libro.

libro-1

 

E’ tutto sbagliato: copertina, testi, font…

libro-2

 

… tavole ancora da correggere.

libro-3

 

Ma serviva ad avere un idea del risultato del formato scelto, dei colori, grafica etc etc.

Sta per iniziare il conto alla rovescia della stampa definitiva, corretta e messa a punto. Non vedo l’ora. Come ho fatto a tenere il segreto da Aprile a oggi!

Questa dunque è la copia “zero” … da collezione! Se il buon Fabrizio CartaigienicaWeb di Periscopio Edizioni non l’ha già buttata (sfortunatamente anch’io l’ho vista solo in foto) pensavo di metterla in palio tra tutti coloro che acquisteranno il libro, oppure a sorte tra i miei facebook followers… con dedica speciale. Ancora non lo so. Che dite?

Hang Loose!

Anni ’80

wip-1Ho visto Pixels e ho letto Player One ultimamente. Tutto un gran revival degli anni ’80. I miei anni. Quelli in cui sono stato adolescente.

Piace il retrogaming, piace l’old way of life. Proprio durante la proiezione di Pixels faccio notare alle mie fate guerriere che ero proprio come il protagonista a inizio film: con la bici da “cross”, la felpina e (sic!) tutti i capelli. E andavo in sala giochi dove, oltre a fottermi tutti gli spicci, incontravo anche gente e socializzavo. Bei tempi.

Tutto questo ammiccare a quegli anni mi ha fatto pensare che anche il mio libro “L’evoluzione della specie“, ripercorrendo l’arco della mia vita, per un buon 50-60% è ambientato negli anni ’80.

cover-cryx2
Allora che aspettate! Va di moda! Accattatavill!

p.s. a giorni news, date, scadenze!